Quando ho cominciato a bere buon tè

Come ho deciso di dedicarmi al tè Come ho deciso di dedicarmi al tè

Teatips è il mondo che ho dedicato al tè.

Dentro ci puoi trovare quello che non sapevi, che già sai o che pensavi sul tè, ma che non hai mai trovato l’occasione di dire.

Il tutto è cominciato con un’idea nata all’inizio dell’anno.

Ma facciamo qualche passo indietro

Da tempo ho smesso di acquistate il tè in bustina al supermercato, essendomi avvicinata al tè in foglia, ovvero il tè puro a foglie intere.

Tuttavia la mia infanzia, come immagino anche quella di molti altri, è stata caratterizzata da "tè" solubile da preparare in enormi caraffe di vetro. Crescendo, ho iniziato a consumare il popolare tè in bustina, senza mai chiedermi quale sarebbe dovuto essere il vero sapore di quella bevanda.

Si adattava bene alla colazione o alla merenda, questo era sufficiente.

Mentre stavo terminando gli studi all'università, ho scoperto un negozio di tè che organizzava degli incontri con degustazioni. Forse quello era il modo giusto per cominciare a comprendere qualcosa del tè.

Un tè che poi si è rivelato totalmente diverso da quello che stavo consumando. E me ne sono innamorata.

Teatips
Teaware

Cercavo sale da tè ovunque mi trovassi: a Venezia, Bologna, Berlino, Monaco di Baviera, Lubiana, Mosca.

Il tè era già parte delle mie passioni, ma non lo avevo mai visto nell’ottica di una professione a tempo pieno.

Ora è quello che sta diventando.

Torniamo al presente

Ho deciso di cambiare totalmente rotta e di fare quello che mi ero sempre ripromessa: specializzarmi in tutto ciò che riguarda il .

Insieme a questo ho deciso di coltivare nuovamente la mia passione per la scrittura, che avevo lasciato un po’ da parte.

Così ho ritagliato lo spazio di Teatips, dove chiunque può leggere ciò che scrivo e vedere il tè attraverso i miei occhi. 

Volevo che emergesse la bellezza del tè in tutti i momenti in cui esso diventa protagonista; volevo che ne venissero risaltati i colori, così da fare intendere la bellezza di questo mondo anche a chi appena lo conosce e vorrebbe capirne di più.

E così è iniziata la costruzione di questo progetto.

Sono cominciati i fine settimana interminabili passati a scattare foto, a capire come realizzare composizioni, come rendere particolare il colore di quel determinato infuso. Il tutto per mettere al centro dell’attenzione il tè.

Teatips
Novità per Teatips

Sono arrivate le degustazioni di diversi prodotti, i confronti, le analisi; ci sono stati (e ci sono) momenti di soddisfazione, l’acquisizione del titolo di Tea Champion presso la UK Tea Academy - ed è solo l’inizio della strada.

Ci sono state (e ci saranno) momenti di studio, strategia, contatti, ricerca di materiali, scoraggiamento e motivazione - tante emozioni contrastanti che convivono, ma qualcosa di decisamente stimolante.

Perchè cominciare a bere buon tè?

Mi piacerebbe che chi già ama il tè, ma ancora non sa esattamente ciò che vuole o non sa dove reperire quello di qualità, capisse la propria strada e cosa lo fa sentire meglio in questo mondo.

Mi piacerebbe che creasse questo momento per sè, fatto di arte e pace.

Forse per l’Italia queste parole sono ancora abbastanza utopiche e in molti me lo dicono.

Ma mi incoraggia il fatto che ho visto persone condividere con me la loro passione per il tè, talvolta dandomi dei consigli che ho veramente apprezzato.

Mi incoraggia credere che ci sono persone curiose e disposte a provare cose nuove, a lasciarsi trasportare dall’energia di una buona tazza di tè.

La strada è ancora in salita, ma i primi risultati di questo lavoro sono già visibili.

E come?

Domanda lecita. Posso darti degli indizi:

Teatips
Fare del tè il proprio mestiere

Adesso è più chiaro?

Presto lo sarà.